Epipactis (Zinn, 1757) è un genere di piante Spermatofite Monocotiledoni appartenenti alla famiglia delle Orchidaceae. Sono piante erbacee perenni, alte normalmente da pochi centimetri fino a circa 100 cm. Possono essere sia glabre che pubescenti. Nell'ambito della famiglia delle Orchidaceae questo genere è considerato terricolo. La distribuzione geografica di queste piante è “paleoartica”, un'area che va dall'Himalaya all'Africa settentrionale e dall'Asia fino all'Europa estendendosi fino alla parte più settentrionale dell'America boreale. In Italia le poche specie di questo genere frequentano i luoghi boschivi ed erbosi in genere umidi della fascia montuosa che va dalle regioni dell'ulivo fino a quelle del faggio. Delle specie spontanee della flora italiana 10 vivono sull'arco alpino. In Sardegna sono presenti le specie: Epipactis palustris, Epipactis microphylla, Epipactis helleborine, Epipactis muelleri e Epipactis exilis, è inoltre presente una sottospecie Epipactis helleborine subsp. tremolsii.
Numero di pagine viste (miniature o immagini) : 3135463
Consultazioni degli ultimi 10 minuti : 231
Numero di pagine consultate negli ultimi 60 minuti : 1297
Numero di consultazioni ieri : 47400
Numero di visitatori nelle ultime 24 ore : 1817
Visitatori degli ultimi 60 minuti : 412
Visitatore(i) recente(i) : 83