Home / Album / FLORA SPONTANEA / Orchidee spontanee / Epipactis / Epipactis palustris [1]

Epipactis palustris (L.) Crantz, 1769) nome italiano Elleborina palustre è una piccola pianta erbacea perenne dai fiori delicati, appartenente alla famiglia delle Orchidaceae. È una pianta erbacea perenne alta normalmente da 20 a 50 cm (minimo 15 cm; massimo 70 cm). Nella nostra penisola le “elleborine” frequentano la fascia montuosa che va dall'ulivo al faggio è presente in tutte le regioni. Al nord sono abbastanza comuni (queste piante sono presenti su tutto l'arco alpino), mentre al centro e al sud sono considerate rare (a parte nel Lazio dove sono state segnalate diverse presenze nelle zone umide, nei boschi e nei pressi del Lago di Bracciano). Fuori dall'Italia, sui rilievi montani europei si trovano sui Pirenei, Massiccio Centrale, Massiccio del Giura, Vosgi, Foresta Nera, Carpazi e Monti Balcani. Fuori dall'Europa sono presenti soprattutto in Asia. L'habitat tipico di questa specie sono i luoghi boschivi o erbosi ma umidi; ma anche paludi e torbiere basse. Sui rilievi queste piante si possono trovare dal livello del mare fino a 1600 m s.l.m. Fioritura: Giugno-Agosto
Numero di pagine viste (miniature o immagini) : 1860098
Consultazioni degli ultimi 10 minuti : 42
Numero di pagine consultate negli ultimi 60 minuti : 203
Numero di consultazioni ieri : 3590
Numero di visitatori nelle ultime 24 ore : 660
Visitatori degli ultimi 60 minuti : 97
Visitatore(i) recente(i) : 17